Lunedì 21 giugno 2021: oggi ha ufficialmente inizio la stagione estiva!

Stamattina alle ore 5,31 è ufficialmente iniziata l’estate!

Il momento è segnato dal raggiungimento alla massima altezza del sole nell’emisfero boreale: il solstizio.

Il solstizio d’estate segna l’inizio dell’estate astronomica e coincide con il giorno più lungo dell’anno; già dal giorno successivo, il 22 giugno, il sole torna a spostarsi verso sud, accorciando progressivamente le giornate.

La parola solstitium è costituita da “sol” (sole) e “stitium” (fermo) il cui significato è “il sole si ferma”.

 

Il solstizio nell’antichità

Per gli antichi Greci, il solstizio d’estate apriva “la porta degli uomini”, mentre quello invernale “la porta degli Dei”: in pratica un’unione tra il microcosmo degli esseri umani e il macrocosmo delle divinità!

Nell’antica Roma il solstizio veniva chiamato Fors Fortuna e si celebrava tra il 24 e il 26 giugno.

Il sito neolitico Stonehenge, in Inghilterra, è una prova tangibile del fascino che questo momento ha sempre esercitato sugli uomini. Ancora oggi all’alba del solstizio d’estate i druidi con indosso i costumi tradizionali, si riuniscono attorno alle pietre di Stonehenge per dare il benvenuto ai primi raggi di sole del nuovo giorno.

 

In forma a tavola

Estate significa anche temperature alte, afa e sole cocente: nutrirsi in modo sano e consapevole può arginare alcuni fastidi portati dal caldo.

Al primo posto non dimentichiamo mai l’acqua, indispensabile per idratarci e salvarci dai colpi di calore: 2 litri al giorno sono una dose tendenzialmente sufficiente. In ogni caso non si dovrebbe mai arrivare ad avvertire la sete: precoce segno di disidratazione.

Via libera anche a tutti quegli alimenti naturalmente ricchi d’acqua, come frutta e verdure fresche. Fortunatamente la stagione estiva coincide con una grande varietà di prodotti della terra a nostra disposizione: albicocche, meloni, angurie, pesche, susine… e ancora melanzane, zucchine, pomodori, cetrioli, lattuga… un pieno di gusto e preziose vitamine e minerali.

Anche le proteine non devono essere dimenticate, per una scorta di energia e leggerezza se vengono scelte con attenzione.

Via libera quindi alle carni bianche, rosse e magre, pesce azzurro, legumi, uova e latticini freschi.

 

Le fette della salute di Dacasto

Un alleato sano e leggero per le vostre colazioni estive ma anche per le vostre pause in qualsiasi momento della giornata sono le fette della salute di Dacasto. Ottime da sole, perfette spalmate con creme di frutta secca per una sferzata di energia, deliziose con una classica marmellata: lasciate che sia la vostra fantasia a suggerirvi ogni mattina una colazione differente, ogni giorno un break gustoso e leggero.

50 sono le ore di lavorazione che occorrono per ottenere delle fette della salute leggere, fragranti e friabili al contempo… per fare le cose bene ci vuole tempo!

Potete sceglierle nella variante classica e senza zucchero: entrambe buonissime.

I prodotti di Dacasto sono tantissimi e tutti realizzati con ingredienti genuini e naturali: visitare il nostro sito per conoscerli tutti!

www.dacastostore.it

Commenti

Nessun commento in questo momento!

Lascia il tuo commento

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Può Giugno luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre